Web Analytics 10 ricette vegetariane che non fanno rimpiangere la carne - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

02 aprile 2015

10 ricette vegetariane che non fanno rimpiangere la carne

Sono sempre di più le persone che vogliono dire addio alla carne e abbracciare il "vivere verde”. Vediamo insieme 10 piatti che non faranno rimpiangere neanche per un secondo la carne.

10 ricette vegetariane che non fanno rimpiangere la carne

1)Penne integrali spinaci e ricotta:

Ingredienti:

-360 gr di penne integrali

-200 gr di ricotta

-300 gr di spinaci novelli

-1 spicchio d’aglio

-olio extravergine d’oliva

-sale q.b.

Lavate bene gli spinaci in una padella. Scaldate un filo d’olio e schiacciate l’aglio, aggiungete gli spinaci e fateli saltare per qualche minuto aggiustando di sale.

Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

Nel frattempo togliete gli spinaci dalla pentola e mischiateli in una ciotola assieme alla ricotta.

Scolate la pasta, mettetela nella pentola usata per gli spinaci, aggiungete la crema e cuocere ancora mezzo minuto a fuoco basso, con un filo d’olio.

 

2)Farfalle agli spinaci:

Ingredienti:

-400 gr di farfalle

-300 gr di spinaci

-1 scalogno

-pecorino grattugiato  q.b.

-parmigiano grattugiato q.b.

-olio extravergine d’oliva

-sale q.b.

Lavate bene gli spinaci e metteteli in una padella anti aderente. Aggiungete un filo d’olio e cuocete per qualche minuto.

Scolate la pasta al dente e versatela nella padella assieme agli spinaci poi cuocete per qualche minuto. Aggiungete il pecorino grattugiato e il parmigiano, mantecate velocemente e servite.

 

-3)Fagottini di verdure:

Ingredienti:

-1 melanzana

-3 zucchine verdi

-1 peperone giallo

-1 peperone rosso

-pasta filo già pronta

-formaggio grattugiato q.b.

-olio extravergine d’oliva

-sale q.b.

Lavate bene le verdure e tagliatele a cubetti, (tenete una parte di zucchino dal quale ricavare delle striscioline per decorare) cuocetele in una padella con un filo d’olio.

Levatele dalla padella, versatele in una ciotola e mischiatele al formaggio.

Tagliate a quadratini la pasta filo e posizionate la verdura al centro di ogni quadratino. Unite i lembi della pasta filo e chiudete con uno stuzzicadenti e una strisciolina di zucchina.

Infornate per un massimo di 15 minuti a 180°C.

 

4)Involtini di verza, patate e scamorza:

Ingredienti:

-1 piccola verza

-2 patate medie

-70 gr di scamorza affumicata

-olio extravergine

-sale q.b.

Lavate la verza e togliete le foglie esterne stando attenti a non romperle. Fatele sbollentare velocemente in acqua salata.

Tagliate la verza rimanente. Tritate le patate, fatele cuocere con un filo d’olio in padella per 10-15 minuti. Quando queste saranno morbide schiacciate il tutto anche direttamente nella padella e grattugiatevi la scamorza.

Mettete il composto all’interno delle foglie di verza, chiudete con uno stecchino, versate a filo l’olio e cuocete in forno a 180°C per 10 minuti.

 

5)Cavolfiore gratinato:

Ingredienti:

– 1 cavolfiore

-600 gr di besciamella pronta

-pan grattato

-parmigiano q.b.

-sale q.b.

-foglioline di basilico

Lavate bene il cavolo avendo cura di rimuovere le foglie esterne, riducetelo in cimette.

Fatelo sbollentare in abbondante acqua salata per circa 5 minuti e scolatelo.

In una pirofila stendete un velo sottile di besciamella e una spolverata di formaggio e pane grattugiato, aggiungete il cavolfiore e ricoprite il tutto con abbondante besciamella, formaggio e di nuovo pane. Versate un filo d’olio e infornate a 180°C per 15 minuti. Decorate con foglioline di basilico.

 

6)Strudel di verdure

Ingredienti:

-1 kg di asparagi

-1 melanzana

-pasta brisee già pronta

-1/2 kg di carote

-1/2 kg di fagiolini

-100 gr di mozzarella

-olio extravergine

-sale q.b.

-1 uovo

Lavate le verdure e fatele scottare in abbondante acqua salata per 5/6 minuti.

Scolatele e mettetele in una ciotola, mischiatevi la mozzarella tagliata a cubetti, aggiustate di olio e sale.

Stendete la pasta brisee e ponete al centro le verdure.

Chiudetela e spennellatela con l’uovo sbattuto.

Infornate per 15 minuti a 180°C.

 

7)Pasta pomodorini e mozzarella:

Ingredienti:

-360 gr di pasta

-100 gr di pomodorini

-100 gr di mozzarella

-basilico

Fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata.

Lavate i pomodorini, tagliateli assieme alla mozzarella e poneteli in una ciotola assieme al basilico.

Scolate la pasta e versate all’interno della ciotola, mescolate e aggiustate di olio e sale.

 

8)Polpettine di verdure:

Ingredienti:

-1 mazzo di asparagi verdi

-3 zucchine verdi

-3 uova

-pane raffermo

-olio da frittura

-sale q.b.

Lavate le verdure e fatele sbollentare in abbondante acqua salata per circa 5 minuti.

Mettete il pane a mollo in un po’ di latte tiepido o acqua.

Rompete le uova all’interno di una ciotola e sbattetele con una forchetta aggiustando di sale.

Scolate le verdure, tagliatele ed aggiungetele, assieme al pane, all’uovo sbattuto.

Cuocete in abbondante olio, aiutandovi a formare delle palline con un cucchiaio.

 

9)Uovo sodo, asparagi e cipolla di tropea:

Ingredienti:

-3 uova sode

-un mazzo di asparagi

-1 cipolla rossa di tropea

-100 gr di fagiolini

Pulite gli asparagi e i fagiolini e scottateli in abbondante acqua salata.

Tagliate la cipolla in spicchi.

Scolate le verdure e ponetele su un piatto mettendo attorno la cipolla.

Posizionatevi sopra le uova sode e aggiustate di sale e olio.

 

10)Uova alla pizzaiola:

Ingredienti:

-4 uova

-1 cipolla

-salsa di pomodoro

-origano

Tritate finemente la cipolla e fatela appassire con un filo d’olio in una pentola antiaderente.

Aggiungete la salsa di pomodoro e le uova e aggiustate di sale.

Fate cuocere a fuoco dolce per circa 10 minuti. Aggiungete l’origano e servite.

 

 




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *