Web Analytics Scala dei Turchi, la spiaggia scolpita nella roccia, molto cara a Montalbano. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

10 giugno 2016

Scala dei Turchi, la spiaggia scolpita nella roccia, molto cara a Montalbano.

Un luogo magico, un’insolita terrazza bianca sul mare.

Scala dei Turchi: la spiaggia scolpita nella roccia

Esplorando la costa di Realmonte, nei pressi di Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, balzerà subito all’occhio una parete rocciosa (o falesia) a picco sul mare. È la Scala dei Turchi. Arrivarci non è propriamente una passeggiata. Dovrete, infatti, intraprendere una salita formata dal susseguirsi di terrazze naturali e levigate, somiglianti ad una grande scalinata. Una volta arrivati in cima, però, il panorama sarà impareggiabile: lo consigliamo soprattutto al tramonto. Vedrete il bellissimo contrasto cromatico tra il bianco della scogliera e il celeste del cielo con il blu del mare della Sicilia, quasi accecante nelle ore più assolate. Inoltre, avrete un posto di prim’ordine per ammirare la costa agrigentina fino a Capo Rossello.

Il colore bianco puro è dovuto al materiale che costituisce la spiaggia, la marna, roccia sedimentaria di natura calcarea e argillosa. Il termine “Scala” può far pensare a forme aspre e nette ma in realtà le linee sono dolci e rotondeggianti. Suggestivo è il fatto che la scogliera si trova tra due spiagge di sabbia fine.

Ma perché è soprannominata “Dei Turchi”? Questo appellativo trae origine delle incursioni di pirateria compiute nel ‘500 dai Saraceni (chiamati erroneamente turchi) che trovavano nella scalinata un luogo sicuro, al riparo dai venti, dove approdare e cercare rifugio o saccheggiare i paesi della zona.

Oggi è forse ben più nota per essere una località cara al famoso personaggio uscito dalla penna di Andrea Camilleri, il commissario più amato dagli italiani: Montalbano.

Cosa aspettate? Fate un bel tuffo e poi distendetevi sui suoi grassone a prendere il sole.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *