Web Analytics L'arte della respirazione per il benessere della mente - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

19 dicembre 2014

L’arte della respirazione per il benessere della mente

Anche lo spirito ha bisogno del suo ossigeno

tecniche respirazione

Anche la mente ha bisogno di ossigenazione:  le tecniche di respirazione giuste aiutano a nutrire l’anima, a ritrovare la concentrazione e l’armonia interiore. Ritrovare un respiro naturale e riuscire a percepire l’aria che passa attraverso il nostro corpo è già un passo importante. Con l’ossigeno entra un flusso energetico fondamentale per il nostro benessere e imparare a calibrarlo è utile per utilizzarlo come fonte di forza o relax.

La respirazione utile per il rilassamento della mente e del fisico presuppone l’assunzione di una posizione comoda, una estrema concentrazione sui singoli respiri, che dovrebbero essere addominali, cioè eseguiti con il diaframma. L’inspirazione deve avvenire tramite il naso e l’espirazione deve essere lenta ed eseguita tramite la bocca. Progressivamente ci si dovrebbe concentrare sull’espirazione che deve essere portata all’estremo, fino a quando cioè si ha la sensazione di aver svuotato i polmoni, eliminando così anche le tensioni. Si può indirizzare il relax a una parte specifica concentrandosi su di essa, e staccando la spina dei pensieri si può rilassare anche la mente.

Per utilizzare il respiro per attivare e fortificare il corpo e lo spirito ci si deve concentrare sulla inspirazione, che deve essere profonda ed effettuata attraverso il naso. Dopo qualche secondo di trattenimento, l’aria deve essere espulsa tramite la bocca. Questo ciclo dovrebbe essere ripetuto da 3 a 5 volte. Fare attenzione alla respirazione è importante perché è un potente richiamo all’ascolto del nostro corpo, ai fluidi materiali ed energetici che lo attraversano, ci ricorda la potenza e le necessità della nostra mente, strumento perfetto e indipendente ma bisognoso, anch’esso, di nutrimento.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *