Web Analytics Netiquette: le regole del bon ton del Web - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

28 febbraio 2016

Netiquette: le regole del bon ton del Web

Come in ogni comunità che si rispetti anche il Web ha bisogno delle sue  buone maniere.

Netiquette

Le dimensioni incorporee del Web e i nickname non cancellano la necessità di trattare gli altri, anche se sconosciuti e lontani,  con rispetto e moderazione. Il filosofo americano Ralph Waldo Emerson nel XIX secolo sosteneva che “è una regola delle buone maniere quella di evitare le esagerazioni”. Questa massima è ancora attualissima perché descrive il punto focale della “buona educazione in rete”, o Netiquette appunto, neologismo nato dalla fusione del  termine inglese “network” (rete) e dal francese “étiquette” (etichetta, educazione).

Ma quali sono le regole del galateo del Web? Si potrebbe stilare una lunga lista di ciò che non si deve fare, ma l’assunto fondamentale è non esagerare in qualsiasi interazione. Se siamo noi gli attori, non dobbiamo prevaricare, se siamo in ascolto, dobbiamo rispettare chi ci sta parlando. Se ci si inserisce in una newsgroup è opportuno leggere tutti i messaggi prima di intervenire per evitare osservazioni ovvie e che non siano coerenti con l’argomento trattato. I commenti o le richieste dovrebbero essere preceduti dalla consultazione delle FAQ (frequently asked questions), le domande più frequenti, che spesso sciolgono tutti i dubbi evitando la creazione di discussioni lunghissime.

Nei messaggi e nelle mail non si devono scrivere interi periodi usando il carattere maiuscolo, perché è sinonimo di arroganza e recriminazione. Sarebbe opportuno esprimersi  in modo sintetico e specificare per bene il tema trattato nell’oggetto (Subject). Sempre il buon senso dovrebbe far capire che non è bello rigirare i dati o i testi di un utente ad altri destinatari, per l’ovvio  rispetto della privacy. La cura di qualsiasi testo inviato via Web è un’altra regola importante della Netiquette, perché pubblicare testi pieni di errori o senza contenuti interessanti non è una forma di rispetto, neanche per se stessi.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *