Web Analytics Berlino retrò: 5 mercatini imperdibili per gli amanti del vintage - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

08 luglio 2014

Berlino retrò: 5 mercatini imperdibili per gli amanti del vintage

Scopriamo insieme i più bei mercatini vintage della capitale tedesca

Mercatini Berlino

Flohrmarkt Am Mauerpark

La domenica, durante tutto l’anno, il mercatino di Flohrmarkt Am Mauerpark, In Bernauer Strasse 63, situato nel quartiere Prenzlauer Berg, raggiungibile con il tram numero 10 alla fermata Eberswalder Strasse, è il mercato delle pulci aperto a tutti quelli che hanno qualcosa da vendere, non a caso è il più conosciuto e affollato. È dunque il luogo ideale dove fare grandi affari e trovare piccoli tesori e begli oggetti vintage, per lo più vestiti, libri usati, oggetti d’arredo vintage, vecchi vinili, borse e molto altro ancora. La bellezza di questo mercatino sta tutta nell’atmosfera colorata, gioiosa, amichevole. Deve il suo nome al fatto che si trova dove prima correva il Muro. È facile assistere a concerti improvvisati da musicisti esordienti.

Flohrmarkt Am Arkonaplatz

Si distingue dal primo perché è più piccolo ma è ugualmente ben fornito di oggetti usati e vintage anni ’60 e ’70, se non di più. È una valida alternativa al più noto ed affollato mercatino di Mauerpark. Si trova In Bernauer Strasse, nel quartiere Prenzlauer Berg, alla fermata della metro di Eberswalder Strasse ed è aperto la domenica dalle 10 alle 16.  È il paradiso degli amanti del retrò! Dischi, abbigliamento, gioielli, occhiali, biciclette, soprammobili d’epoca e fantastici mobili anni ’60 e ’70 tutti in ottimo stato. Forse per questo i venditori sono poco inclini alla contrattazione del prezzo. Essendo molto affollato è preferibile venirci durante la mattina. In ogni caso è circondato da diversi bar dove è possibile fermarsi a sorseggiare un buon caffè.

Flohrmarkt Am Boxhagener Platz

A Boxhagener Platz, nel quartiere Friedrichshain, la domenica, dalle ore 9 alle 16, è possibile passeggiare dentro uno dei mercatini delle pulci più grandi e originali di Berlino. È raggiungibile grazie la metro alla fermata Warschauer Strasse o Frankfurter Tor. Chiunque abbia qualcosa da vendere può farlo in questo mercatino dove tutto è a buon prezzo e dove è anche più facile contrattare. Questo perché la maggior parte degli oggetti sono di seconda mano e non della migliore qualità. Ad esempio giocattoli, fumetti, stoviglie e oggetti d’antiquariato per lo più degli anni ’80 e ’90. Anche qui è possibile trovare piccoli stand dove consumare street food tipo falafel, Fish Brötchen o Bratwurst. La qualità, e quantità, degli oggetti al trödelmarkt di Boxhagener Platz non è delle migliori. La bellezza di questo mercatino sta tutta nell’aria di festa e per la zona in cui è situato.

Flohrmarkt Strasse Des 17 Juni O Berliner Troder Un Kunstmarkt

È il più caro dei mercatini perché è quello in cui è possibile comprare bigiotteria di alta qualità, gioielli, accessori, porcellane, scarpe, complementi d’arredo vintage, cimeli berlinesi ma è anche il più famoso e più antico. Il Berliner Troder und Kunstmarkt si trova in Strasse des 17 Juni nel quartiere Charlottenburg, è aperto il sabato e la domenica dalle ore 10 alle 17 ed è raggiungibile con il treno alla fermata Tiergarten.  Non a caso la parte a ovest della stazione della S-Bahn per due giorni si trasforma in un mercato d’arte e artigianato cambiandole totalmente l’aspetto. È facile trovare tante occasioni che non dovete assolutamente lasciarvi scappare. L’atmosfera è stupenda, con la Charlottenburger Tor, la Sprea e la Siegessäule come scenario. Non mancano le bancarelle per gustare ottimi wurstel e una birra fresca.

Flohrmarkt Schöneberg

Più che per il mercato in sé, la bellezza di questo mercatino è per la sua storia o meglio per le parole che John Fitzgerald Kennedy pronunciò quando venne in visita a Berlino “Io sono un berlinese”. Si trova in John-F-Kennedy-Platz, nel quartiere Schöneberg  ed è aperto dalle ore 8 alle 16, raggiungibile con la metro alla fermata Rathaus Schöneberg. L’assortimento è piuttosto ampio: piatti, posate, vestiti, arredo e molto più. Le bancarelle di legno disposte su tre o quattro file, grazie ai tendoni di copertura, sono l’ideale anche quando fuori non è bel tempo. Si possono trascorrere anche due o tre ore rovistando tra le bancarelle facendo amicizia con le molteplici persone che affollano questo mercatino. Molte bancarelle offrono la possibilità di consumare spuntini!

Buona visita a tutti.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *