Web Analytics Cicloturismo: 3 itinerari indimenticabili da percorrere in Italia - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

01 agosto 2014

Cicloturismo: 3 itinerari indimenticabili da percorrere in Italia

È il modo più ecologico di viaggiare e conoscere le bellezze del nostro Paese. Scopriamo il cicloturismo

CIcloturismo

Sono sempre di più i turisti che amano conoscere le bellezze del nostro Paese in sella a una bicicletta. Il cicloturismo, in Italia, rappresenta il 20 per cento di tutto il turismo ciclistico dell’Europa centro meridionale. Valido modo ecologico di viaggiare e conoscere il territorio, richiede preparazione fisica e conoscenza dei percorsi fruibili in bicicletta offrendo, in cambio, emozioni che non si potrebbero provare utilizzando mezzi diversi.

Di seguito i 3 itinerari indimenticabili da percorre in Italia.

1. Salento
Rappresenta l’incarnazione del “bello” di un territorio italiano, per la raffinatezza dei paesaggi, la bontà dei prodotti locali, la storia, la cultura e le tradizioni molto forti, e visitare il Salento in bicicletta è sicuramente il modo migliore per entrare a contatto con il territorio.

Pedalare nel Salento è un po’ come pedalare in un museo a cielo aperto. Inoltre, il territorio ha delle caratteristiche che si adattano molto bene al mezzo a due ruote: è quasi interamente pianeggiante e poi è possibile fare continuamente deviazioni dalla costa verso l’interno e viceversa.

2. Toscana
Sicuramente è una delle regioni dove il cicloturismo è più diffuso e dove sono numerosi gli itinerari percorribili in bicicletta. Borghi antichi, colline e strade semideserte sono l’ideale per una vacanza alternativa.

È possibile, per esempio, fare un tour tra l’arte e la cultura di Firenze e lo splendido borgo medievale di Siena. Il percorso è un po’ impegnativo perché ci sono dei tratti collinari, ma ne vale davvero la pena. Per gli appassionati di enogastronomia, consigliamo un giro in bicicletta tra le Colline del Chianti.

3. Val di Non
Il Trentino è un territorio ricco di piste ciclabili per tutti i gusti e, sicuramente, per chi ha più allenamento tra le più divertenti da percorrere c’è la pista ciclabile della Val di Non.

Un itinerario ad anello con panorami suggestivi sulle Dolomiti di Brenta e paesaggi vari, dalle campagne ai borghi di montagna. Ben 25 chilometri di saliscendi e tratti pianeggianti che permettono di esplorare luoghi incantevoli, superare i tortuosi corsi dei torrenti, avvistare un rapace in volo e degustare i prodotti locali.

Buona pedalata!




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *