Web Analytics Il ritorno della bandana: 3 modi glamour per indossarla - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

02 settembre 2014

Il ritorno della bandana: 3 modi glamour per indossarla

Monocromatica, arcobaleno o a fantasia, fiocco laterale, tra capelli sciolti e trecce, mille modi di indossare questo piccolo accessorio

bandana

Ogni estate porta con sé nuovi trend, anche storiche e rivisitate, che si trascino fino all’autunno inoltrato. Sarà così anche per la cara vecchia bandana? Staremo a vedere. Nel frattempo questa moda ha colonizzato le spiagge di tutta Italia direttamente dalla passerella.

Nera, bianca, monocromatica, arcobaleno o a fantasia floreale, la bandana si adatta a diversi stili e look, diventando la vostra fedele compagna di vacanze, dal mattino alla sera.

Di seguito The Mood Post vi suggerisce tre diversi modi di indossarla per essere sempre glamour:

1- Pin Up Style , per uno stile che sta tornando sempre più di moda, anche tra le passerelle. Non vi resta che raccogliere i capelli in una coda o uno chignon, piegare i due angoli opposti della bandana verso il centro, piegare quindi questi due angoli l’uno sull’altro, appoggiare il centro della bandana piegata sotto i capelli raccolti e annodarla sopra il capo. Sempre alla moda anche in spiaggia!

2- Boho Style, il procedimento è uguale a quello precedente solo che al posto di annodare la bandana sul capo occorre appoggiarne il centro sulla fronte e annodarla dietro la testa;

3- Fiocchi e fiocchetti per una serata romantica per cui raccogliere i capelli in un’elegante treccia a spiga, molto di moda quest’anno, arrotolare la bandana fino a renderla sottile e poi appuntarla sulla testa e annodarla con un bel fiocco laterale. Perfette sono quelle con fantasia a pois.

Oltre ai nostri suggerimenti, esistono molti altri modi per indossare le bandane. Non vi resta che provare e scoprire qual è quello che vi dona di più!




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *