Web Analytics Chanel n.5: se l'eleganza avesse un profumo, sarebbe questo - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

25 luglio 2014

Chanel n.5: se l’eleganza avesse un profumo, sarebbe questo

Profumo, modello, icona. Ripercorriamo la storia del prodotto beauty più famoso di tutti i tempi

Chanel n5

Marilyn Monroe andava a dormire “indossandone” solo cinque gocce. Stiamo parlando del profumo probabilmente più famoso della storia delle fragranze femminile, la cui creazione ha però dei retroscena che non tutti conoscono.

Voluto da Coco Chanel, il profumo fu considerato all’avanguardia per l’epoca per l’uso di sostanze sintetiche che rendevano l’essenza persistente sulla pelle ma, soprattutto, era ritenuta provocante poiché, fino ad allora, i profumi erano stati creati sulla base di un’unica essenza, per esempio rosa, mughetto o violetta.

Chanel n°5, invece, era un mix di ottanta ingredienti tra cui bergamotto, limone, gelsomino, rosa, mughetto, iris, vetiver, sandalo, vaniglia e ambra. Tutti odori generalmente attribuiti a cortigiane e prostitute.

Alla domanda diretta su che nome intendesse dare alla fragranza, Chanel rispose: “Ho lanciato la mia collezione il 5 maggio, il quinto mese dell’anno, lascerò che questo numero gli porti fortuna”. Ed ecco la nascita di un mito, inserito in una boccetta di vetro essenziale, con una scritta sostanziale.

Con l’avvento della TV la sua promozione divenne più accattivante, ancor di più quando Marilyn Monroe si trasformò in testimonial. Famosi i “piccoli film” promozionali, diretti da grandi registi. Nel 1998, esce quello diretto da Luc Besson, dove una moderna Cappuccetto Rosso ammansisce un lupo. Milo Manara disegnò lo storyboard e Patrice Garcia le scenografie, realizzate in uno studio di Cinecittà.

Nel 2003, invece, la testimonial fu Nicol Kidman e lo spot fu diretto da Baz Luhrmann che sfruttò la stessa ambientazione del film Moulin Rouge. La musica che accompagna lo spot è Clair De Lune di Debussy, eseguita dalla Sydney Symphony Orchestra diretta da Craig Armstrong. Al fianco di Nicole Kidman, vi era l’attore brasiliano Rodrigo Santoro.

Chanel n°5, un mito di seduzione ed eleganza intramontabile.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *