Web Analytics Arriva anche in Italia Lego Life, il primo social per gli under 13. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

01 febbraio 2017

Arriva anche in Italia Lego Life, il primo social per gli under 13.

Improntato alla massima sicurezza e tutela verso i minorenni.

Lego-Life_Social-600x400

Nell’era dello sharing anche Lego diventa “social” e reinventa la comunicazione tra giovanissimi: la compagnia dei mattoncini più amati da ormai diverse generazioni di bambini ha infatti lanciato un suo social network, rivolto agli fino a 13 anni. Si chiama Lego Life ed è un’applicazione che oltre a incentivare la condivisione “virtuale” delle proprie creazioni fatte coi Lego – attraverso foto, come su Instagram – invita gli iscritti a comunicare tra loro in un ambiente protetto.
Per rendere maggiormente viva la piattaforma, gli iscritti a Lego Life potranno iscriversi anche a mini competizioni e quiz.

Molta attenzione è posta alla sicurezza: tutti i commenti ed i contenuti condivisi saranno moderati, visto che gli utenti sono tutti minorenni. I più piccoli potranno iscriversi tramite la mail di un genitore e il nome utente viene assegnato in modo casuale per non condividere le informazioni personali.

Sarà impiegata anche l’intelligenza artificiale: il software ad esempio impedirà ai bimbi di condividere selfie. Gli utenti potranno anche creare un proprio avatar, ovviamente ispirato al mondo Lego.

Dopo un test in Gran Bretagna, l’app ha debuttato anche in Usa, Germania, Francia e Danimarca. Spagna e Italia saranno i prossimi Paesi. La piattaforma è assolutamente gratuita.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *