Web Analytics Uomini, è ufficiale: troppo sport diminuisce la libido e fa male al sesso. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

18 settembre 2017

Uomini, è ufficiale: troppo sport diminuisce la libido e fa male al sesso.

Al contrario, gli uomini che praticano un'attività fisica più leggera o moderata hanno livelli di libido più elevati.

6aec2120fc6b1c4deba5e4b91cd24826

Troppo sport fa male al sesso? La pratica sportiva intensiva lascia esausto l’organismo maschile con la conseguenza di diminuire la libido? Sembra proprio di sì, secondo i risultati di una ricerca americana dell’Università della Carolina del Nord pubblicati sul sito della rivista Medicine & Science in Sports and Exercise.

Mille uomini sono stati intervistati sulle loro abitudini sportive e sessuali: la maggior parte di loro ha dichiarato di praticare la corsa o di andare in bicicletta. I risultati dimostrano che chi ogni mattina percorre 10 chilometri di corsa, o 200 chilometri ogni settimana in sella alle due ruote si ritrova a dover fare i conti con una diminuzione del desiderio sessuale.
Al contrario, gli uomini che praticano un’attività fisica più leggera o moderata hanno livelli di libido più elevati.

I ricercatori ritengono in sostanza che ci sia un impatto dell’attività fisica sui livelli di testosterone e dunque sulla libido o sulla fertilità. L’organismo fa infatti delle scelte inconsapevoli. “Quando realizza sforzi intensi e sostenuti l’organismo e le sue cellule riorientano preferenzialmente le vie di produzione energetica verso l’opzione scelta, l’esercizio in questo caso, e meno verso le altre”, si legge nei risultati della ricerca.

Altra questione sono le sostanze dopanti. Gli adepti del culturismo che assumono testosterone devono stare in guardia perché quando smettono di prenderlo il controllo ormonale non funziona più, ma questo è l’effetto perverso legato ad uno sport e non una pratica sportiva.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *