Web Analytics Premio Excellent 2019: turismo alberghiero made in Italy in forte crescita. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

24 gennaio 2019

Premio Excellent 2019: turismo alberghiero made in Italy in forte crescita.

Il turismo alberghiero strategico per il Paese. I nomi dei premiati e i dati di Trademark Italia.

14189943

Il turismo è in forte crescita e l’hotellerie rimane un faro di qualità e di eccellenza del Bel Paese. A confermarlo sono i dati del settore, elaborati da Trademark Italia, riferiti al 2018:

-115 miliardi di euro che diventano 180 miliardi (pari ad oltre il 10% del PIL nazionale se si considera l’indotto dell’intero comparto Viaggi e Turismo)
-2 milioni 600 mila addetti impiegati nel comparto, di cui il 70% lavora nelle aziende ricettive.
-3,5 i turisti stranieri su 10 (tra i mercati principali Germania, Francia, Stati Uniti e Cina)
-7 milioni e 800mila posti letti complessivi nel ricettivo

Per questo il Premio Excellent 2019, il prestigioso riconoscimento, giunto alla XXIV edizione, andrà, a nomi importanti del settore, ma anche della cultura e della politica.

Il Premio, ideato da Mario Mancini (Master Meeting) e dalla senatrice Ombretta Fumagalli Carulli, che presiede la giuria, è riservato a imprenditori e manager del turismo e dell’ospitalità, vero asset strategico dell’economia italiana, ma anche a personalità di primissimo piano del mondo della politica, dell’economia, della cultura, dello sport e della solidarietà che si distinguono per il loro contributo alla valorizzazione e alla promozione del brand Italia nel mondo.

La cerimonia di consegna del Premio Excellent 2019 avrà luogo a Milano, all’Hotel Principe di Savoia, lunedì 11 febbraio 2019.

I premiati
La giuria del Premio Excellent ha voluto attribuire per l’edizione 2019 riconoscimenti a quattro personalità delle istituzioni: Maria Elisabetta Alberti Casellati, Presidente del Senato della Repubblica, Gian Marco Centinaio, Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo italiano. Un riconoscimento particolare andrà anche al Corpo Consolare di Milano e della Lombardia. Milano è infatti la città nella quale è presente il maggior numero di rappresentanze consolari, ben 123. Verrà inoltre insignito del prestigioso riconoscimento Gianfranco Battisti, Amministratore Delegato di Ferrovie dello Stato Italiano.

Del settore alberghiero riceveranno il Premio Excellent 2019: Elisabetta Fabri, President & CEO di Starhotels, Alessio Lazazzera, Direttore Generale dell’Hotel Excelsior Venice Lido Resort, Giuseppe Marchese, Cluster General Manager del Ragosta Hotel Collection Roma, Onorio Rebecchini, Presidente Convention Bureau Roma e Lazio, Marco Sarlo, Management Consultant del Royal Hotel di Sanremo, Roberto Wirth, Proprietario e Direttore Generale dell’Hotel Hassler di Roma, TTG Travel Experience e Fondazione Marca Treviso.

A conclusione dell’anno del cibo italiano non poteva poi mancare un premio che valorizzasse la ristorazione a Enrico Cerea, Chef stellato Ristorante DA VITTORIO di Bergamo va il Premio Excellent 2019.

La giuria del Premio Excellent
La Commissione del Premio Excellent, presieduta dalla professoressa Ombretta Fumagalli Carulli, è composta da personalità di grande autorevolezza. Tra i nomi vi sono Francesco Saverio Borrelli, magistrato emerito e raffinato musicologo, Magda Antonioli Corigliano, direttrice del MET, Master in Economia del Turismo dell’Università Bocconi di Milano, Federico Falck, presidente Gruppo Falck, Clemente Mimun, direttore TG5, Pasquale Spinelli, primario emerito Istituto dei Tumori di Milano, Paolo Casella, professore ordinario di Diritto Commerciale, Università di Milano, Achille Colombo Clerici, presidente Assoedilizia, vicepresidente Confedilizia, Guglielmo Guidobono Cavalchini, delegato granpriorale per la Lombardia, Sovrano Militare Ordine di Malta, Maria Pia d’Angella, Gruppo Crédit Agricole.

Completano il novero dei Giurati gli hôtelier Paolo Biscioni e Jean Marc Droulers, Stefano Bonini, partner Trademark Italia, Claudia Buccellati, CB marketing&consulting e Mario Mancini, presidente Communication Agency. Della Giuria fa parte inoltre Ezio Indiani, General Manager dell’Hotel Principe di Savoia di Milano.

Gli sponsor
Importanti anche i nomi degli sponsor di questa edizione 2019: Pedersoli, GSC GROUP S.p.A, PerDormire, Bonacina 1889, Blastness, BTcongress, Electrolux Professional, Pirelli, Amoretti, Indosuez Wealth Management Italia e Banca Leonardo (Gruppo Crédit Agricole), Necta, Pellegrini, Hotel Principe di Savoia, Cantine Santadi, Champagne Marguerite Guyot, MIL, Trademark Italia e i media partner MasterMeeting e Mimesi.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *