Web Analytics Dubai, anche i mendicanti diventano "ricchi": ecco quanto arrivano a guadagnare in un mese. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

22 febbraio 2018

Dubai, anche i mendicanti diventano “ricchi”: ecco quanto arrivano a guadagnare in un mese.

Vengono definiti veri e propri "mendicanti professionisti".

7-5

Dubai è una città ricca, ma molti sanno che è così ricca che persino i mendicanti possono guadagnare una piccola fortuna chiedendo l’elemosina, un’attività così redditizia che le persone entrano legalmente negli Emirati Arabi Uniti, con un visto di viaggio di tre mesi, solo per riempirsi le tasche per le strade. Si tratta di veri e propri “mendicanti professionisti”, che possono guadagnare fino a 270.000 dirham, pari a circa 60.000 euro al mese

L’accattonaggio in generale è illegale a Dubai, e chi viene arrestato a chiedere l’elemosina a Dubai o in altre città degli Emirati Arabi Uniti rischia il carcere, ma la possibilità di guadagnare una piccola fortuna in pochi giorni è apparentemente troppo allettante per resistere.

Ma ecco perchè sono chiamati “mendicanti professionisti”. Innanzi tutto, si rivolgono solamente alle persone che sembrano ricche, e raccontano loro na storia straziante di cui spesso sarebbero protagoniste le loro famiglie che dormirebbero er le strade o vivrebbero in una regione devastata dalla guerra. Ma ciò che distingue davvero questi mendicanti è il fatto che non si accontentano delle solite elemosine da 10 o 100 dirham. Chiedono importi considerevoli, come 1.000 dirham (220 euro) o più, e non mancano le persone che accettano.

 




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *