Web Analytics La bottiglia di rhum che costa come un monolocale? L'ha comprata un italiano. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

26 febbraio 2017

La bottiglia di rhum che costa come un monolocale? L’ha comprata un italiano.

Unica, preziosa, da veri intenditori.

Rhum-Clement-by-Tournaire-cofanetto

A Parigi è stata aggiudicata la bottiglia di rhum più costosa del mondo, frutto della sinergia tra la rinomata distilleria Clément de Martinque e la celebre gioielleria Vendôme Tournaire.
Una partnership che ha dato origine a un pezzo da 100 mila euro: prezioso rum millesimato del 1966, mai commercializzato prima d’ora e di cui ne esistono solo una quarantina di bottiglie in tutto il pianeta, e poi una bottiglia in cristallo Baccarat chiusa da un tappo d’oro a 18 carati, con quattro carati di diamanti. In cima alla bottiglia la raffigurazione  dell’Habitation Clément, la distilleria vero e proprio monumento della Martinica.

Ad aggiudicarsi il rhum dei record, secondo quanto riporta l’Agenzia France Presse, è stato un italiano, grande appassionato di questo distillato caraibico, il cui nome è rimasto avvolto nel più stretto riserbo.

Accanto alla bottiglia imperiale, sono poi state realizzate altre otto bottiglie in cristallo Baccarat con il prezioso distillato, ma con il tappo in bronzo. Anche queste, nel giro di due mesi, sono andate tutte vendute a un prezzo di 19 mila euro con acquirenti da Grecia, Belgio e dalla stessa Martinica.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *