Web Analytics Lo shopping compulsivo è una malattia vera: ecco i sintomi per riconoscerla. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

28 febbraio 2017

Lo shopping compulsivo è una malattia vera: ecco i sintomi per riconoscerla.

Ne soffre il 5% della popolazione, di cui il 95% sono donne.

download (25)

Lo dipendenza da shopping è una malattia vera, come quella da alcol. Una patologia in costante crescita, visto che attualmente ne è affetto il 5% della popolazione italiana, di cui il 95% sono donne.
La solitudine, l’isolamento dalla famiglia e la depressione sono le cause maggiori che portano allo shopping compulsivo, una vera dipendenza paragonabile al gioco d’azzardo.

Ci sono comunque caratteristiche precise che contraddistinguono gli acquisti complessivi: la tendenza è comprare oggetti inutili, spesso con prezzi al di sopra delle finanze disponibili. Le donne comprano soprattutto vestiti, scarpe e accessori, mentre gli uomini puntano su automobili e tecnologia di ultima generazione.

Quali sono i soggetti più colpiti? In assoluto le donne fra i 20 e i 30 anni che soffrono di ansia, fobie varie e depressione. Altri fattori più generali sono la bassa autostima, un basso livello culturale e la tendenza ad essere estroversi senza riuscirci.
Ma guarire è possibile: in Italia ci sono diverse strutture specializzate nelle dipendenza, fra cui anche lo shopping compulsivo. Una su tutte è il centro Hikikomori a Milano, che utilizza fondamentalmente due metodi: quello cognitivo-comportamentale e quello psicodinamico.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *