Web Analytics I pilastri della terra: Ken Follet all'ombra della cattedrale - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

18 giugno 2014

I pilastri della terra: Ken Follet all’ombra della cattedrale

Una trama complessissima, un intreccio di personaggi e fatti storici racchiusi in un best seller mondiale

Arazzao Bayeaux

Pochi romanzi tengono la prova del tempo così a lungo. È il caso di un classico del romanzo storico popolare, come I Pilastri della Terra di Ken Follett. Il libro è ambientato nell’Inghilterra del XII secolo, al tempo dell’affondamento della Nave Bianca, il vascello che trasportava l’erede al trono in Inghilterra colò a picco negli abissi, uccidendolo.

Questo disastro navale portò a quello che gli storici inglesi chiamano “Anarchia”, un periodo storico in cui il Regno attraversò una durissima guerra civile tra l’Imperatrice Matilda e Stefano di Blois. In questo disastro, Ken Follet ha deciso di raccontare la sua storia, la sua versione della guerra civile che diventa, con l’accuratezza storica di cui Ken Follett è capace, un pretesto per raccontare le tensioni che attraversavano l’Inghilterra che stava uscendo dall’Alto Medioevo.

Infatti, mentre è in corso il “tutti contro tutti” che si concluderà solo nel 1154 la società non rimase ferma e cominciò il percorso che è ancora ad oggi il fondamento dell’Inghilterra con la tensione che c’era da parte dei baroni verso l’imperatrice e della nascente classe mercantile nei confronti della nobiltà.

In tutto questo, si sviluppa il racconto che parte nel 1135 e finisce nel 1174. La trama, in purtìo stile Follett, è complessissima. I personaggi principali sono 13 e la storia è divisa in sei parti più un prologo. Nonostante la complessità e la lunghezza, questo romanzo ha venduto la belleza di 14milioni copie in giro per il mondo.

Non solo, più di 20 anni dopo, questo romanzo è diventato una miniserie tv, prodotta tra Canada e Germania. Le location trovate, in questo caso, poco hanno a che fare con l’Inghilterra altomedievale: il serial è stato girato tra Germania e Ungheria. Ma, anche in questo caso, si è trattato di un vero e proprio successo mondiale.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *