Web Analytics Austria, cercasi eremita per vivere in un monastero sulle Alpi. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

26 gennaio 2017

Austria, cercasi eremita per vivere in un monastero sulle Alpi.

Tutti i dettagli di questa curiosa e originale offerta di lavoro.

httpswww.flickr.comphotoscristina63

Ami la vita tranquilla, immersa nel silenzio e nella quiete? Questa è l’offerta di lavoro che fa al caso tuo. Si cerca, infatti, un eremita per vivere da aprile a novembre nell’eremo di Saalfelden, su di un dirupo posto a 1.400 metri di altitudine nella regione di Salisburgo, in Austria.
A lanciare questa curiosa e originale offerta di lavoro è il sindaco della cittadina insieme alla diocesi. Un’offerta non necessariamente rivolta a un sacerdote, ma più in generale a un uomo dalla profonda fede cristiana che abbia a cuore la preghiera, la meditazione e la ricerca del sacro.

L’eremo di Saalfelden è uno dei pochi presenti in Europa centrale. Le sue origini risalgono a 350 anni fa, quando il primo eremita si insediò nella grotta naturale del Castello Lichtenberg. Nel corso dei secoli, la grotta è stata ampliata con una cappella, ma le condizioni di vita sono rimaste le stesse: essenziali e dedite alla preghiera e alla meditazione.
Come si legge sul sito della cittadina, l’eremo è rimasto vuoto dallo scorso autunno, da quando il suo precedente inquilino, il sacerdote viennese e psicoterapeuta Thomas Fieglmüller, è tornato alla sua vita civile dopo un anno da eremita.
Prima di lui, l’eremo scavato nella roccia sopra il bacino della valle di Saalfelden è stato abitato dal monaco benedettino Raymond von der Thannen per ben 12 anni. E ora, la cittadina ai piedi del Steinernes Meer è alla ricerca di un nuovo residente.

L’offerta non comporta un salario ma offre – si legge ancora sul sito del Comune di Saalfelden – molto tempo per la preghiera e per l’introspezione, pur non obbligando a una vita solitaria poiché l’eremo di Saalfelden ogni estate è visitato da moltissimi pellegrini che cercano un luogo di pace nella natura e qualcuno con cui scambiare alcune chiacchiere.
Anche per quanto riguarda la selezione non ci sono particolari requisiti da soddisfare. Formazione ed esperienze professionali sono secondari. Ma il candidato deve comunque disporre di una profonda fede cristiana e deve essere disposto a occuparsi dei pellegrini che si recano lì in cerca di conforto. La vita è libera e semplice: senza televisione, computer, riscaldamenti centralizzati e altri comfort tecnologici.

La “stagione lavorativa” dura da aprile a novembre. Durante i mesi invernali, l’eremo non è infatti abitabile. Il nuovo eremita si insedierà a metà aprile durante una delle cerimonie tradizionali del posto. Per inoltrare la propria candidatura c’è tempo fino al 15 marzo 2017. La domanda deve includere una lettera di presentazione, un curriculum e una foto recente.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *