Web Analytics Le mille proprietà dello zenzero - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

16 novembre 2014

Le mille proprietà dello zenzero

Facilissima da usare questa pianta è ottima per la vostra salute.

Zenzero

Lo zenzero è il nome comune della pianta officinale Zingiber, coltivata per la prima volta in Cina e ormai diffusa in tutto il mondo. Lo zenzero è una pianta, ma spesso viene chiamata spezia, dal forte sapore distinto, ne viene utilizzata solo una parte, la radice. Tradizionalmente utilizzata nei dolci in occidente e nei piatti salati in oriente, è utilizzato in molti paesi come ingrediente medicinale.

Da oltre 2000 anni la medicina cinese raccomanda l’uso dello zenzero per aiutare a curare e prevenire diversi problemi di salute. Sono già molto noti alcuni dei benefici che si possono avere utilizzandola in bevande o in alcune ricette. Lo zenzero è utile per attivare la circolazione aumentando il tasso metabolico del corpo, inoltre agisce come potente antinausea e anti-infiammatorio. Quando abbiamo un raffreddore fare un tè con lo zenzero è un vero toccasana, aiutandovi anche in caso di tosse. Ricordatevi che i benefici per la salute di miele e zenzero nel trattamento di problemi respiratori non hanno eguali. Si dice inoltre che il consumo di zenzero prima di prendere un volo possa aiutare a prevenire la cinetosi.

Alcuni studiosi hanno rilevato l’uso della radice di zenzero già all’epoca degli antichi romani. Era una spezia molto costosa, una libbra (circa 327,168 grammi) di zenzero costava infatti il prezzo di un intero di pecora. Il commercio di tale spezia fu la base dell’economia in molti paesi, soprattutto in Cina. Ancora oggi i principali produttori di Ginger sono la Cina e i paesi tropicali o subtropicali come l’Asia, il Brasile, la Giamaica e la Nigeria.

Vediamo come usare in maniera corretta ed efficace lo zenzero per alleviare alcuni sintomi.

Lo stiramento muscolare: applicate un impasto caldo preparato con zenzero e curcuma sulla zona da trattare due volte al giorno, proprio come se fosse una crema.
Per il mal di gola: fate bollire un po’ d’acqua a cui aggiungerete, un pizzico di cannella, un pezzetto di zenzero e 1 cucchiaino di miele, bevete la bevanda calda.
Per una tosse persistente: prendete mezzo cucchiaino di zenzero in polvere, un pizzico di chiodi di garofano con un po’ di cannella in polvere e aggiungete del miele.
Per il mal di testa: diluite un po’ di pasta di zenzero in polvere, circa 1/2 di un cucchiaino con acqua e applicatela sulla fronte.
Per il raffreddore: oltre a poter preparare la bevanda un’altro metodo è far bollire in un litro d’acqua un cucchiaino di zenzero in polvere e inalare il vapore.

Se avete il pollice verde potete coltivare in casa la vostra pianta di zenzero. Può essere piantata tutto l’anno, sia in ambienti chiusi che all’aperto, anche se il momento migliore per piantarla rimane la primavera. Basterà acquistare alcune radici di zenzero fresco, metterla a bagno qualche notte in acqua calda e poi metterla in un vaso. Ricordatevi che una pianta matura può arrivare a crescere fino ai 4 metri.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *