Web Analytics Il rimedio più "alternativo" per mangiare meno? I piatti a specchio. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

26 settembre 2017

Il rimedio più “alternativo” per mangiare meno? I piatti a specchio.

Ecco perché, forse imbrogliandoci, ci portano a mangiare meno.

le-curiose-posate

Per mangiare meno e perdere peso, il segreto più semplice è quello di controllare le dimensioni delle porzioni, cercando di ridurle. Un altro consiglio dato da alcuni nutrizionisti è quello di usare piatti più piccoli, ma una coppia di designer inglesi ha introdotto una soluzione forse ancora più efficace: usare specchi sui piatti, per farli sembrare doppiamente pieni e quindi “imbrogliarci” spingendoci a mangiare meno.

Oltre che uno strumento di dieta, la linea “Half/Full” (questo il nome dei “piatti con lo specchio”) vuole anche essere un vero e proprio esperimento artistico.

Per quanto l’idea di influenzare l’appetito con degli specchi possa apparire curiosa, è fondata su studi scientifici: una ricerca dell’Università di Tokyo aveva infatti mostrato che il volume apparente del cibo può influenzare la soddisfazione del pranzo.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *