Web Analytics Il navigatore con la nostra voce (o quella della fidanzata): da oggi scegliamo noi! - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

10 maggio 2017

Il navigatore con la nostra voce (o quella della fidanzata): da oggi scegliamo noi!

L'idea è di Waze, l'app di navigazione di Google.

30126

A dirci di girare a destra o di prendere la seconda uscita alla rotonda non sarà più la voce asettica e impersonale del navigatore, ma la nostra, o quella della persona a cui chiederemo di registrare le indicazioni stradali.
L’idea è di Waze, l’app di navigazione acquistata da Google nel 2013 e diventata molto popolare.
Dopo aver usato la voce di alcune celebrità, l’applicazione ora ha deciso di offrire agli utenti la possibilità di personalizzare.

Nell’ultima versione della app ha fatto la propria comparsa l’opzione “registratore vocale”, cui si accede dalle impostazioni avanzate selezionando “audio e istruzioni vocali”.
La novità permette di registrare tutte o parte delle istruzioni di guida vocali, da “siamo pronti, partiamo!” a “destinazione raggiunta”, passando per “tra 200 metri”, “fare inversione di marcia”, “svoltare a sinistra” e così via.
Come un doppiatore, l’utente potrà quindi prestare la propria voce al navigatore, o utilizzare quella di amici e figli.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *