Web Analytics Leggere in acqua: Kobo Aura H2O, l'e-reader waterproof - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

08 novembre 2014

Leggere in acqua: Kobo Aura H2O, l’e-reader waterproof

Leggere in acqua sembra impossibile: grazie a Kobo Aura H2O si può.

Kobo e reader waterproof

Kobo Aura H2O è l’ultimo e-reader nato in casa Kobo. Ha una linea essenziale, non pesa troppo (circa 200 grammi), è spesso appena 9,7 mm, presenta un’interfaccia simile ai modelli precedenti: nello spazio centrale dello schermo compaiono le informazioni e i testi, in alto il menu per le connessioni e le impostazioni. Il display è di ottima qualità e la risoluzione è 1430 x 1080 pixel e 265 ppi;  la batteria ha una durata di due mesi. I 4 GB della memoria interna possono contenere 3000 opere, con la possibilità di espansione fino a  32 GB (circa 30.000 eBook) grazie al collegamento con una microSD. L’illuminazione frontale è ottimizzata con la tecnologia Comfortlight e consente di leggere senza affaticamento in qualsiasi condizione di luce. La luce diretta del sole non disturberà la lettura grazie all’effetto antiriflesso di E-Ink Carta che riproduce la sensazione della carta classica.

La vera novità è un’altra: il lettore Kobo Aura H2O, come si intuisce dal nome del modello, è un eBook reader waterfproof, cioè resistente all’acqua fino a un metro di profondità per un tempo stimato di circa mezz’ora. Non teme la sabbia e la polvere, così da essere perfetto e indistruttibile sulla spiaggia. Kobo Aura H2O “condivide” gli e-book con gli smartphone, i tablet o il computer con le Kobo App, disponibili anche gratis. I segnalibri sono sincronizzati, per cui si può riprendere dal punto in cui era stata interrotta la lettura anche passando da un dispositivo all’altro. L’e-reader “impermeabile” ha superato molti test di funzionalità, ma soprattutto ha soddisfatto le attese dei lettori che adesso possono portare davvero i loro libri sempre con sé.

Photo Credit: Kobo




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *