Web Analytics Ecco Travis, il traduttore portatile istantaneo che conosce 80 lingue. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

15 ottobre 2017

Ecco Travis, il traduttore portatile istantaneo che conosce 80 lingue.

Nei negozi proprio in questi giorni, al prezzo di circa 130 euro.

Travis_product_photo_01-1184x666

Una startup ha realizzato un dispositivo tascabile capace di tradurre simultaneamente in pochissimi secondi più di ottanta lingue. Dimenticate le applicazioni e gli smartphone, Travis, questo il nome del dispositivo, è un traduttore tascabile che non necessita di integrarsi con nessun device mobile. Lo strumento hi-tech prodotto da Travis Translator, un’azienda con sede nella città olandese di Rotterdam, è dotato di una propria connessione 3G.
Il traduttore tascabile può funzionare anche offline: in questo caso però il numero di lingue che Travis è in grado di tradurre scende a venti.

Travis è dotato di un display touch, attraverso cui si potranno gestire e attivare le diverse lingue da tradurre. Ma l’aspetto più importante del dispositivo è l’insieme delle caratteristiche tecniche interne. Il traduttore è stato realizzato utilizzando l’intelligenza artificiale e il machine learning. Questo significa che, secondo quanto sostiene la startup, il traduttore tascabile è in grado di individuare e tradurre in perfetta autonomia le lingue parlate.

Oltre alla connessione 3G, il dispositivo monta il supporto al Bluetooth e al Wi-Fi. Integra due microfoni direzionali, utili per la riduzione del rumore ambientale, degli speakers amplificati e il connettore per le cuffie.
Travis Translator sta arrivando in questi giorni sugli scaffali. Prezzo di partenza: 139 dollari (al cambio attuale, circa 130 euro).




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *