Web Analytics La maratona di ghiaccio, una delle più difficili al mondo. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

21 aprile 2016

La maratona di ghiaccio, una delle più difficili al mondo.

Oltre 42 km da correre sul ghiaccio e a temperature bassissime.

Baikal-Ice-Marathon-running-winter-marathin-Russia-Siberia

La maratona di ghiaccio sul lago Baikal  è un evento sportivo organizzato tutti gli anni nel mese di marzo, considerato tra i più duri e difficili. Si svolge sul lago Baikal in Siberia, nel periodo dell’anno in cui è completamente ghiacciato. La maratona infatti si corre proprio sullo specchio ghiacciato del lago ed è giunta alla sua decina edizione lo scorso anno. L’evento è stato ideato per sensibilizzare la popolazione sul problema dell’acqua potabile ed anno dopo anno ha raccolto un numero sempre maggiore di sportivi e appassionati richiamati dalla grande difficoltà dell’evento sportivo che si svolge in condizioni estreme.

Il percorso è quasi interamente in piano – 42 chilometri e 195 metri – che si corrono però a temperature bassissime e con un clima particolarmente variabile che può oscillare da un tiepido sole a un intenso e gelido vento. La gara sul ghiaccio si svolge comunque in condizioni di massima sicurezza con molti addetti al soccorso e con un attento monitoraggio dello stato del ghiaccio per rimanere alla larga dalle aree a rischio cedimento dello strato ghiacciato che copre la superficie del lago Baikal.




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *