Web Analytics Clamoroso dagli USA: le patatine di McDonald's curano la calvizie. - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

15 marzo 2018

Clamoroso dagli USA: le patatine di McDonald’s curano la calvizie.

Tutto merito di una componente chimica, il dimetilpolisilossano.

download (66)

Le patatine di McDonald’s possono curare la calvizie. Lo dimostra una ricerca scientifica condotta da un team di studiosi giapponesi che ha scoperto una componente chimica usata per realizzare le patatine fritte che potrebbe risolvere questo problema.
Questa componente viene utilizzata nell’olio per friggere perché aiuta a mantenere una migliore stabilità termica e si comporta come un antischiuma. Non a caso si può trovare anche in moltissimi cosmetici e in sostanze lubrificanti.

Gli scienziati hanno iniettato la sostanza in alcuni topi calvi. Il risultato? Il dimetilpolisilossano ha favorito la produzione di oltre 5000 germi del follicolo pilifero da cui sono nati nuovi peli.
Lo studio per ora ha riguardato solamente i topi, ma rappresenta un grande passo avanti nella ricerca di una cura alla calvizie. Le patatine di McDonald’s sono amatissime in tutto il mondo e, come è stato svelato tempo fa in una trasmissione statunitense, contengono ben 14 ingredienti.

 




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *