Web Analytics Perché in Italia i laureati vivono più a lungo di chi non ha studiato? - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

23 ottobre 2016

Perché in Italia i laureati vivono più a lungo di chi non ha studiato?

E' quanto emerge dallo studio "Diseguaglianze nella speranza di vita per livello di istruzione".

laurea-vita

Oltre cinque anni di vita in più per i maschi, quasi tre anni per le femmine. In termini di speranza di vita, questo è il valore della laurea rispetto alla licenza elementare o all’assenza di titolo di studio. A rivelarlo è l’interessantissimo studio Istat Diseguaglianze nella speranza di vita per livello di istruzione, il primo del genere mai redatto in Italia.

Lo studio Diseguaglianze nella speranza di vita per livello di istruzione ha poi confermato che – come in tutti i Paesi occidentali – anche in Italia le persone più istruite vivono più a lungo.
L’ente di ricerca ha confrontato i titoli di studio con l’aspettativa di vita e sembra proprio che studiare e raggiungere la laurea, aumenterebbe la possibilità di vivere più a lungo.
Solitamente si crede che lo studio e stare troppo sui libri  porti anche stress, ma per quanto questo in alcuni casi possa anche per certi versi  essere veritiero, questa ricerca riporta tutto su un piano invece altamente salutare. L’istruzione a quanto pare ha un impatto rilevante sulla salute ed ha anche degli effetti a lunga scadenza.

Non è poi solo l’istruzione ad assicurare un tenore di vita migliore, ma avere un’istruzione più alta possibile diventa importante per tutelarsi ed anche per prendersi al meglio cura di se stessi. Evidentemente, man mano che aumenta il livello di istruzione cresce anche il livello di preparazione dell’individuo che informandosi sempre di più, mangerebbe anche meglio, utilizzerebbe la prevenzione sanitaria e subirebbe di meno il decadimento delle facoltà intellettive.

 

 




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *