Web Analytics Cancun: la cultura Maya in un museo sottomarino - The Mood Post

Per migliorare la tua esperienza utilizziamo i cookie. Continuando a utilizzare questo sito, accetti di utilizzare i cookie su The MoodPost. Cookie Policy.X

04 agosto 2014

Cancun: la cultura Maya in un museo sottomarino

Oltre 270mila visitatoti l'anno per questa opera installata in fondo al mare e visibile solo ai sub o a bordo di barche dal fondo di vetro

È spettacolare, originale, il più grande del mondo e racconta l’evoluzione della cultura Maya attraverso oltre 500 statue. Fondato nel 2009 dal direttore del Parco Nazionale Marino, Jaime González Cano, dal Presidente degli Associati Natici di Cancún, Roberto Díaz Abraham, e dall’artista britannico Jason de Caires Taylor, quello di Cancun è un museo subacqueo, come indica lo stesso nome, MUSA (Museo de Arte Subacuático): i visitatori, oltre 750mila all’anno, possono infatti ammirare le opere facendo snorkeling o attraverso barche dal fondo di vetro. Si trova nel Golfo del Messico, di fronte la Isla Mujeres, a Punta Cancun e a Punta Nizuc.

L’opera La evolución silenciosa, di oltre 120 tonnellate dislocate in un’area di 150 metri quadri, è un’installazione di oltre 500 statue che raffigurano uomini e donne a grandezza naturale e che vuole rappresentare l’evoluzione della cultura maya. Collocata a una bassa profondità per essere facilmente visitata, l’opera è suddivisa in due gallerie: il Salone Manchones, profondo 8 metri e che può essere visitato sia dai subacquei sia dai nuotatori, e il Salone Nizuc, raggiungibile solo da chi fa snorkeling.

Le statue sono state realizzate in calcestruzzo a ph neutro, un materiale ecologico che permetterà all’opera, nel tempo, di diventare colonia di pesci e coralli, diventando così una sorta di barriera corallina artificiale. Si tratta forse della prima iniziativa che riesce a coniugare turismo eco-sostenibile, arte ed ecologia.

Cosa aspettate ancora? Armatevi di maschera e pinne e prenotate un biglietto aereo per il Messico!




Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *